Print Friendly, PDF & Email
29.12.2005 - rifiuti

COMUNE DI BRESCIA – TARIFFA SMALTIMENTO RIFIUTI – RIMBORSO PARZIALE A FAVORE DELLE AZIENDE CHE DIMOSTRINO DI AVERE AVVIATO IL RECUPERO RIFIUTI ASSIMILATI AGLI URBANI

COMUNE DI BRESCIA – TARIFFA SMALTIMENTO RIFIUTI – RIMBORSO PARZIALE A FAVORE DELLE AZIENDE CHE DIMOSTRINO DI AVERE AVVIATO IL RECUPERO RIFIUTI ASSIMILATI AGLI URBANI COMUNE DI BRESCIA – TARIFFA SMALTIMENTO RIFIUTI – RIMBORSO PARZIALE A FAVORE DELLE AZIENDE CHE DIMOSTRINO DI AVERE AVVIATO IL RECUPERO RIFIUTI ASSIMILATI AGLI URBANI

Dal 1° gennaio del 2002 il Comune di Brescia ha introdotto la nuova tariffa per la gestione dei rifiuti, meglio conosciuta come “Tariffa Ronchi”, che ha sostituito la tassa per lo smaltimento dei rifiuti disciplinata dal D.Lgs. n. 507/1993.
L’art. 49, comma 14 del D.Lgs. 05/02/1997 n. 22, istitutivo della nuova tariffa, prevede una particolare agevolazione, sotto forma di riduzione, a favore delle aziende che dimostrino di aver avviato al recupero rifiuti assimilati agli urbani.
A tal fine, il Comune di Brescia (art. 14 del Regolamento Comunale) ha stanziato un fondo di 100.000,00, che verrà utilizzato per il finanziamento di detta agevolazione.
Le domande per l’ammissione all’agevolazione, redatte in carta semplice su apposito modello, dovranno pervenire, complete della documentazione richiesta, al Comune di Brescia – Settore Tributi – Piazzale Repubblica, 1 – 25121 Brescia, entro il 31 gennaio 2006.
Presso gli uffici del Collegio è disponibile il bando con il quale vengono fornite le istruzioni riguardanti le modalità e i requisiti richiesti per accedere al beneficio e la documentazione da allegare, nonchè il modello da presentare al Comune.


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941