IN EVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email
29.12.2008 - economia

PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA PER ALLOGGI A CANONE SOSTENIBILE – AMMISSIBILITA’ DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONE TRA I PARTNERS DEI COMUNI

PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA PER ALLOGGI A CANONE SOSTENIBILE – AMMISSIBILITA’ DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONE TRA I PARTNERS DEI COMUNI

La Direzione Generale Casa e Opere pubbliche di Regione Lombardia ha varato un provvedimento (d.d.u.o. 22 ottobre 2008, n. 11780) attraverso il quale apporta alcune puntuali modifiche per la partecipazione al “Programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile”, di cui al decreto datato 22 settembre 2008.
Ferma restando la titolarità dei comuni nella presentazione delle proposte di partecipazione all’iniziativa – in coerenza con quanto previsto dal Decreto Ministeriale 26 marzo 2008 del Ministero delle Infrastrutture – le modifiche apportate all’articolo 6 (“Soggetti abilitati a presentare proposte”) prevedono l’eliminazione di qualsiasi riferimento al settore di appartenenza delle imprese che si propongano come partners dei progetti.
In base alla nuova formulazione, infatti, il comune, per la definizione e la realizzazione degli interventi, potrà avvalersi anche di “grandi imprese, micro imprese, piccole e medie imprese singole o associate, imprese artigiane singole o associate”, iscritte nei registri camerali.
Con riferimento all’articolo 13 dell’allegato A (“Valutazione delle proposte”) è stato modificato l’elenco dei requisiti di ammissibilità, con l’eliminazione da quest’ultimo del parametro della quantificazione dell’apporto di risorse di ciascun partner e, d’altra parte, con l’aggiunta di due nuovi criteri: il rispetto delle caratteristiche prescritte all’articolo 8 dell’invito e la coerenza della proposta con i criteri e le finalità del bando. Risultano inalterate le procedure per la valutazione di eleggibilità sulla base di punteggi premiali.
Le proposte da parte dei Comuni andranno sottoposte a Regione Lombardia entro e non oltre lunedì 30/03/2009 alle ore 16.30 nelle modalità indicate sull’avviso.


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941