Print Friendly, PDF & Email
25.01.2011 - rifiuti

SISTRI – 31 GENNAIO 2011 – TERMINE PER IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO ANNUALE PER IL 2011

SISTRI – 31 GENNAIO 2011 – TERMINE PER IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO ANNUALE PER IL 2011

           
Secondo la normativa vigente, i soggetti che aderiscono al Sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) sono tenuti entro il 31 gennaio di ogni anno a versare anticipatamente un contributo.
Il contributo annuale deve essere versato indipendentemente dal periodo di effettiva fruizione del servizio (art. 4 D.M. 17/12/09).
Gli importi e le modalità di versamento del contributo sono fissati nell’allegato II del D.M. 17/12/09  (si veda in merito la Tabella allegata).
Per le modalità di versamento si può fare riferimento anche alla sezione “iscrizione – modalità di pagamento” del sito SISTRI (www.sistri.it).
Nonostante ripetute rassicurazioni e considerate le richieste di proroga dei termini di versamento avanzate dall’Ance per il 2011, ad oggi si è ancora in attesa di ricevere eventuali chiarimenti o istruzioni ufficiali dal Ministero dell’Ambiente.
In assenza di comunicazioni in tempo utile per il versamento del contributo, si raccomanda di rispettare la scadenza effettuando il pagamento entro il 31 gennaio 2011.
Gli uffici del Collegio Costruttori (tel.030 – 399133) provvederanno a comunicare tempestivamente eventuali novità.

Tabella: allegato II del D.M. 17/12/09  

ENTI E IMPRESE PRODUTTORI RIFIUTI PERICOLOSI
ADDETTI PER UNITA’ LOCALE
QUANTITATIVI ANNUI
CONTRIBUTO
Contributi ridotti per enti ed imprese produttori di piccole quantità di rifiuti pericolosi. Modifica introdotta dall’art. 6 c. 1 del D.M. 9 luglio 2010.
Da 1 a 5
Fino a 200 kg
Euro 50
Da 1 a 5
Oltre 200 e fino a 400 kg
Euro 60
Da 6 a 10
Fino a 400 kg
Euro 60

PRODUTTORI/DETENTORI

CONTRIBUTO
CONTRIBUTO

PERICOLOSI
NON PERICOLOSI
ADDETTI per unità locale
< 10
euro 120
euro 60 (*)
da 11 a 50
euro 180
euro 90
da 51 a 250
euro 300
euro 150
da 251 a 500
euro 500
euro 250
> 500
euro 800
euro 400
(*) I produttori di rifiuti non pericolosi con un numero di addetti inferiore a 10 dipendenti potranno scegliere se aderire o meno al Sistri
N.B. Tra i produttori di rifiuti pericolosi rientrano anche coloro che effettuano entrambe le operazioni e cioè la produzione di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

TRASPORTATORI

CONTRIBUTO
CONTRIBUTO
CONTRIBUTO

PERICOLOSI
NON PERICOLOSI
Trasportatori di cui all’Art. 212. c. 8 dlgs. 152/2006
Quantità annua autorizzata
inferiore a 3.000 tonn.
euro 120
euro 60
euro 0
superiore o uguale a 3.000 tonn. e inferiore a 6.000 tonn.
euro 140
euro 70
superiore o uguale a 6.000 tonn. e inferiore a 15.000 tonn.
euro 180
euro 90
superiore o uguale a 15.000 tonn. e inferiore a 60.000 tonn.
euro 250
euro 125
superiore o uguale a 60.000 tonn. e inferiore a 200.000 tonn.
euro 350
euro 175
superiore o uguale a 200.000 tonn.
euro 500
euro 250


CONTRIBUTO
CONTRIBUTO
CONTRIBUTO

PERICOLOSI
NON PERICOLOSI
Trasportatori di cui all’Art. 212. c. 8 d.lgs. 152/2006
PER OGNI MEZZO DI TRASPORTO
euro 150
euro 150
fino a due veicoli euro 100 per ogni veicolo

oltre i due veicoli euro 150 per ogni veicolo

ATTIVITA’ DI RECUPERO (R5, R10, R11, R12, R13) E DI SMALTIMENTO (D2, D3, D4, D6, D7, D13, D14, D15)

CONTRIBUTO
CONTRIBUTO
Quantità in tonnellate/anno
PERICOLOSI
NON PERICOLOSI
< 1.000
euro 300
euro 150
tra 1.000 e 5.000
euro 500
euro 250
tra 5.000 e 20.000
euro 800
euro 400
tra 20.000 e 50.000
euro 1.200
euro 600
tra 50.000 e 100.000
euro 1.800
euro 900
oltre 100.000
euro 2.500
euro 1.200


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941