Print Friendly, PDF & Email
Tel. 030.399133 - Email: info @ ancebrescia.it
23.12.2016 - lavoro

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA – POSTICIPO TERMINE DECADENZIALE PER CONGUAGLIO DEI TRATTAMENTI DA PARTE AZIENDALE – VERSAMENTO CONTRIBUTO ADDIZIONALE: PRIME INDICAZIONI – CIRCOLARE INPS N. 199/2016

Con circolare del 15 novembre scorso, n. 199, l’INPS ha fornito due importanti indicazioni operative in materia di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria.
In attesa della realizzazione degli interventi sulla denuncia UniEmens, che consentiranno a quest’ultima di raccogliere le informazioni richieste dalla nuova normativa in materia di CIGO, l’Istituto ha, infatti, disposto:
– da un lato, il posticipo del termine di decadenza semestrale per procedere al conguaglio dei trattamenti di Cassa Ordinaria connessi a domande presentate a decorrere dal 24 settembre 2015;
– dall’altro, la fissazione, per le stesse domande indicate nel punto precedente, del termine per il versamento del contributo addizionale.
Di seguito, riportiamo una breve sintesi delle indicazioni INPS.

Termine di decadenza per il conguaglio dei trattamenti di CIGO
Come detto, l’Istituto ha previsto il posticipo del termine di decadenza entro cui le imprese debbono procedere al conguaglio dei trattamenti già anticipati ai lavoratori interessati e connessi a domande di CIG presentate a decorrere dal 24 settembre 2015, anche se riferite a periodi precedenti.
In attesa degli interventi sopra riferiti, tale termine interverrà decorso il giorno 16 del terzo mese successivo a quello di adozione della circolare con cui verranno, tra l’altro, resi noti i codici da indicare nella denuncia UniEmens.

Versamento contributo addizionale e regolarizzazione periodi pregressi
Le imprese tenute al versamento del contributo addizionale derivante da domande di Cassa presentate a decorrere dal 24 settembre 2015 potranno provvedere alla regolarizzazione dei periodi pregressi entro il giorno 16 del terzo mese successivo a quello di emanazione della circolare con cui verranno fornite le indicazioni necessarie per la compilazione dell’UniEmens.

Il Servizio Sindacale del Collegio Costruttori resta ovviamente a disposizione per ogni approfondimento si rendesse necessario.


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941