Print Friendly, PDF & Email
Tel. 030.399133 - Email: info@ancebrescia.it
24.10.2018 - Evidenza

I SEMINARI DEL CAMPUS: ‘LA RESPONSABILITÀ DELLE FIGURE PREPOSTE ALLA SICUREZZA NEL SETTORE EDILE. GIURISPRUDENZA E VISIONE DEGLI ORGANISMI DI CONTROLLO’

Nell’ambito dell’iniziativa “I Seminari del Campus”, promossa da Ance Brescia, in collaborazione con ESEB, si comunica che nella giornata di sabato 17 novembre 2018, dalle ore 09,00, presso l’Auditorium di ESEB, in Via Garzetta 51 a Brescia, si svolgerà un seminario mirato ad illustrare il tema della responsabilità delle figure preposte alla sicurezza nel settore edile.
Il programma e i contenuti dell’evento sono riportati nella locandina sotto richiamata.
La frequenza al seminario è valida per il riconoscimento dei crediti formativi obbligatori per l’aggiornamento quinquennale dei coordinatori per la sicurezza secondo il D. Lgs 81/2008 e per l’aggiornamento di R.S.P.P. ed A.S.P.P. come disposto dall’Art. 32 c.6 D. Lgs. 81/08 e dal Provvedimento conferenza Stato-Regioni 26/01/2006 n. 2407 (Aggiornamento non valido per R.S.P.P. datori di lavoro).

L’iscrizione al corso è gratuita e obbligatoria, a partire dal prossimo 31 ottobre, accedendo on line al sito internet http://www.eseb.it/web/L’iniziativa è valida al fine dell’aggiornamento professionale degli iscritti agli Ordini professionali.

I Seminari del Campus rappresentano un momento essenziale nella globalità del Progetto Campus Edilizia Brescia, del quale sono il cuore pulsante in termini di formazione e confronto. Uno spazio, ideale prima ancora che fisico, nel quale tutti i soggetti interessati al comparto Edile e della più ampia filiera casa, possono trarre spunti e supporto, utili per elaborare progetti, strategie e politiche comuni; trovare occasioni di formazione adeguata e rispondente alle esigenze del settore; ottenere risposte ai problemi pratici; trovare uno spazio frequentato da un target selezionato dove presentare i propri prodotti e servizi.

 

 

 

 


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941