Print Friendly, PDF & Email
Tel. 030.399133 - Email: info@ancebrescia.it
12.11.2018 - Evidenza

I SEMINARI DEL CAMPUS: ‘SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE NELL’ESECUZIONE DEGLI SCAVI E NELLA REALIZZAZIONE DI GALLERIE NATURALI E ARTIFICIALI’

Nell’ambito dell’iniziativa “I Seminari del Campus”, promossa da Ance Brescia, in collaborazione con ESEB, si comunica che nella giornata di sabato 1 dicembre 2018, dalle ore 09,00, presso l’Auditorium di ESEB, in Via Garzetta 51 a Brescia, si svolgerà un seminario mirato ad illustrare il tema della sicurezza e tutela della salute nel settore edile.
Il programma e i contenuti dell’evento sono riportati nella locandina sotto richiamata.
La frequenza al seminario è valida per il riconoscimento dei crediti formativi obbligatori per l’aggiornamento quinquennale dei coordinatori per la sicurezza secondo il D. Lgs 81/2008 e per l’aggiornamento di R.S.P.P. ed A.S.P.P. come disposto dall’Art. 32 c.6 D. Lgs. 81/08 e dal Provvedimento conferenza Stato-Regioni 26/01/2006 n. 2407 (Aggiornamento non valido per R.S.P.P. datori di lavoro).

L’iscrizione al corso è gratuita e obbligatoria, a partire dal prossimo 19 novembre, accedendo on line al sito internet http://www.eseb.it/web/L’iniziativa è valida al fine dell’aggiornamento professionale degli iscritti agli Ordini professionali.

I Seminari del Campus rappresentano un momento essenziale nella globalità del Progetto Campus Edilizia Brescia, del quale sono il cuore pulsante in termini di formazione e confronto. Uno spazio, ideale prima ancora che fisico, nel quale tutti i soggetti interessati al comparto Edile e della più ampia filiera casa, possono trarre spunti e supporto, utili per elaborare progetti, strategie e politiche comuni; trovare occasioni di formazione adeguata e rispondente alle esigenze del settore; ottenere risposte ai problemi pratici; trovare uno spazio frequentato da un target selezionato dove presentare i propri prodotti e servizi.

 

 

 

 


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941