IN EVIDENZA
Print Friendly, PDF & Email
Servizio Sindacale – dott. Francesco Zanelli - dott.ssa Sara Zoni
Tel. 030.399133 - Email: francesco.zanelli@ancebrescia.it
20.11.2020 - lavoro

EMERGENZA COVID-19 – INDIVIDUAZIONE NUOVE ZONE ROSSE E ARANCIONI – ORDINANZA MINISTERO DELLA SALUTE 13 NOVEMBRE 2020

Si fa seguito alle precedenti comunicazioni in materia (v., da ultimo, Newsletter ANCE Brescia n. 38/2020 del 14/11/2020), per informare che è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 284 del 14 novembre scorso, l’Ordinanza del Ministero della Salute 13 novembre 2020 che individua le Regioni che passano dall’area gialla a quella arancione e rossa, sulla base all’analisi dei dati epidemiologici sulla diffusione dell’epidemia.

In particolare, con tale Ordinanza, è stata estesa l’applicazione delle misure restrittive previste dal DPCM 3 novembre 2020 per le zone caratterizzate da un livello di rischio “alto” e da uno scenario di elevata gravità (c.d. zona arancione), anche alle seguenti Regioni: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche.

Inoltre, è stata estesa l’applicazione delle misure previste dal DPCM citato per le zone caratterizzate da un livello di rischio “alto” e da uno scenario di massima gravità (c.d. zona rossa), anche alla Campania e Toscana.

Pertanto, alla luce di tali aggiornamenti, la ripartizione delle Regioni nelle diverse aree è attualmente la seguente:

  • area gialla: Lazio, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Veneto
  • area arancione: Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Liguria, Puglia, Sicilia, Umbria
  • area rossa: Calabria, Campania, Lombardia, Piemonte, Toscana, Valle d’Aosta, Provincia Autonoma di Bolzano.

Tali misure si applicano dal 15 novembre 2020 per la durata di 15 giorni.

 

Allegato:

Ministero della Salute – Ordinanza 13 novembre 2020

 

 

 

 


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941