Print Friendly, PDF & Email
Servizio Ambientale - referente: rag. Enrico Massardi
Tel. 030.399133 - Email: info@ancebrescia.it
06.08.2021 - rifiuti

CONVERSIONE IN LEGGE, CON MODIFICAZIONI, DEL DECRETO SEMPLIFICAZIONI BIS – IL PUNTO SULLE NOVITÀ IN MATERIA AMBIENTALE

Il 31 luglio 2021 è entrata in vigore la legge 108/2021 di conversione del decreto legge cd. Semplificazioni bis (DL 77/2021) che ha introdotto importanti novità in materia ambientale, accogliendo alcune richieste dell’Ance.

Positive sono le semplificazioni in materia di valutazione di impatto ambientale che si vanno ad aggiungere a quelle che, già lo scorso anno, erano state approvate nell’ambito del D.L. 76/2020.

Mentre alcune delle modifiche rispondono alla necessità di assicurare una rapida “cantierizzazione” delle opere ed interventi previsti nel PNRR altre misure emendative riguardano il procedimento “ordinario” di VIA e prevedono non tanto una riduzione dei termini quanto un miglioramento di alcuni passaggi procedurali dai quali dovrebbe derivare una velocizzazione dell’iter.

Da valutare positivamente anche le novità introdotte per i cd. impianti mobili che, in linea con quanto da tempo auspicato dall’Ance, sono volte a favorire il recupero dei rifiuti nella logica dell’economia circolare.

Per fare il punto su tutte queste novità Ance ha predisposto una nota di approfondimento che in particolare si sofferma sulle semplificazioni in materia di:

  • Valutazione di impatto ambientale;
  • End of waste e autorizzazioni “caso per caso”;
  • Economia circolare: impianti mobili e manutenzione delle reti fognarie;
  • Bonifiche dei siti contaminati e matrici materiali di riporto
  • Dissesto idrogeologico: la procedura per l’approvazione del progetti.

 

Le semplificazioni in materia ambientale-.


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941