Print Friendly, PDF & Email
Tel. 030.399133 - Email: info@ancebrescia.it
21.08.2023 - Evidenza

PROROGA TERMINE – PROPOSTA PROMOZIONE “SETTIMANE BAROCCHE” RISERVATA ALLE IMPRESE

Ance Brescia quest’anno supporta l’iniziativa “Settimane Barocche”, il longevo festival internazionale di musica antica, giunto alla sua ventunesima edizione, in programma dal 25 settembre fino al 30 ottobre 2023.

L’accordo stipulato dall’Associazione con l’obiettivo di promuovere la cultura artistico-musicale del territorio bresciano prevede dei vantaggi esclusivi riservati alle nostre associate.

Ogni impresa, infatti, può scegliere di supportare a propria volta l’intera iniziativa o selezionare uno fra i trentacinque eventi in programma sparsi per l’intero territorio bresciano-bergamasco.

Scarica il programma

Scegliendo di supportare le Settimane Barocche ogni impresa potrà godere dei seguenti benefit:

  • visibilità con l’inserimento del logo dell’impresa nel programma e nei supporti comunicativi
  • intervento dedicato durante una delle date del programma o durante il concerto oggetto della sponsorizzazione
  • biglietti gratuiti per le date a pagamento
  • posti riservati per le date gratuite in base alla capienza e disponibilità della location

Le modalità di contributo a disposizione di coloro che desiderano aderire all’iniziativa sono le seguenti:

  • Sponsorizzazione culturale classica
  • Mecenatismo culturale – Art bonus con detrazione al 65%

Cos’è l’Art bonus

È una misura agevolativa sotto forma di credito di imposta introdotta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura. L’Art Bonus consente a privati cittadini, enti non commerciali e imprese di effettuare erogazioni a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano usufruendo di un credito di imposta pari al 65% dell’importo donato. Il credito d’imposta maturato deve essere poi ripartito in tre quote annuali di pari importo.

Per i soggetti titolari di reddito d’impresa il credito d’imposta è utilizzabile in compensazione:

  • mediante il modello F24, ai sensi dell’art. 17 del D.Lgs. 241/97;
  • a scomputo dei versamenti dovuti. Inoltre:
  • l’utilizzo in compensazione, che può avvenire nei limiti di un terzo della quota maturata, decorrerà dal 1° giorno del periodo d’imposta successivo a quello di effettuazione delle erogazioni liberali;
  • la quota corrispondente ad un terzo del credito d’imposta maturato costituisce, per ciascuno dei tre periodi d’imposta di utilizzo in compensazione, il limite massimo di fruibilità del credito;
  • in caso di mancato utilizzo in tutto o in parte di tale importo nei predetti limiti, l’ammontare residuo potrà essere utilizzato nel corso dei periodi d’imposta successivi, secondo le modalità proprie del credito;

LIMITAZIONI: Il credito d’imposta non deve superare il 5 per mille dei ricavi annui

Le erogazioni liberali in denaro possono essere effettuate tramite sistemi di pagamento rintracciabili. Una volta concordato con l’ente beneficiario i dettagli dell’erogazione, occorre eseguire poi il versamento specificando nella casuale “Art bonus – Ente Beneficiario – Oggetto dell’erogazione” e conservare in seguito la ricevuta. Solo le iniziative accreditate possono rientrare fra i soggetti beneficiari dell’agevolazione.

Scheda esemplificativa dei corrispettivi vantaggi fiscali

Se interessati a sostenere l’iniziativa attraverso una delle forme di contributo appena descritte, si prega di inviare una mail a valentina.epifani@ancebrescia.it con oggetto Contributo impresa – Festival “Settimane Barocche”. Sarà possibile segnalare il proprio interessamento di partecipazione all’iniziativa entro il 29 agosto.


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941