Servizio Tecnico: Servizio Tecnico
Tel. 030.399133 - Email: info@ancebrescia.it
06.08.2014 - lavori pubblici - Modulistica

PROCEDURA NEGOZIATA – SCHEMI AGGIORNATI DELLE LETTERE DI INVITO E DEI CAPITOLATI PREDISPOSTI DAGLI UFFICI DEL COMUNE DI BRESCIA AGGIORNATI AL GIUGNO 2014

A) In relazione alla piena attuazione e operatività del nuovo Regolamento dei contratti pubblici, D.P.R. 207 del 2010, sia in tema di qualificazione sia in tema di predisposizione dei bandi di gara, il Comune di Brescia, settore Servizio Amministrativo, Gare ed Appalti, ha predisposto l’aggiornamento dei testi delle diverse tipologie di lettera di invito da utilizzare nelle procedure negoziate, con le relative dichiarazioni allegate, nonché il testo dei relativi Capitolati Speciali d’appalto. Gli elaborati qui proposti sono aggiornati con le norme entrate in vigore fino al mese di giugno 2014.

Nel dettaglio i singoli elaborati sono:

 

  • LETTERE DI INVITO utilizzabili per contratti da stipularsi secondo tutte le ipotesi previste dalla norma:

1) lavori da aggiudicare a misura, con il criterio del prezzo più basso, determinato mediante ribasso sull’elenco prezzi posto a base di gara;
2) lavori da aggiudicare parte a corpo e parte a misura con il criterio del prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, mediante offerta a prezzi unitari ;
3) lavori da aggiudicare a corpo, con il criterio del prezzo più basso, determinato mediante ribasso percentuale sull’importo dei lavori posto a base di gara;
4) lavori da aggiudicare a corpo con il criterio del prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, mediante offerta a prezzi unitari

 

  • CAPITOLATI SPECIALI D’APPALTO diversificati a seconda della diversa tipologia di lavori da eseguire (a misura, corpo, ovvero corpo e misura):

5) capitolato speciale d’appalto per contratti da stipularsi a misura offerta di ribasso percentuale sull’elenco prezzi unitari;
6) capitolato speciale d’appalto per contratti da stipularsi a corpo e a misura offerta a prezzi unitari;
7) capitolato speciale d’appalto per contratti da stipularsi a corpo.

In accordo con gli uffici del Comune si pubblicano tali testi affinché ogni ente che ne abbia la necessità li possa utilizzare, adattandoli alle proprie esigenze, sapendo che si tratta di testi vagliati ed approvati dal comune capoluogo, sul contenuto e sulla forma del quale anche gli uffici del Collegio Costruttori concordano.
All’interno degli schemi vi sono alcune parti riportate in colore rosso o viola. Riguardano fattispecie che propongono scelte alternative o da completare prima del loro utilizzo.

B) Peraltro, nell’ottica di una più semplice formulazione, ma forse a discapito di una più letterale interpretazione del testo normativo, gli uffici del Collegio si permettono di proporre anche una diversa, ma più concisa e intuitiva, formulazione delle prescrizioni di bando e capitolato relative alla suddivisione delle categorie dell’appalto. Il tema è stato approfondito mediante un apposito articolo pubblicato sul notiziario n. 1 del 2013 dal titolo “CATEGORIE SOA: COME DEVONO ESSERE INDICATE NEI BANDI – QUALI DEVE POSSEDERE L’OFFERENTE – QUALI PUO’ ESEGUIRE L’OFFERENTE”.

Si tratta:

– nelle lettere di invito: del TITOLO II – IMPORTO A BASE D’APPALTO
– nei capitolati speciali: dell’Art. 4 – Categoria prevalente, categorie speciali, categorie scorporabili e subappaltabili

Il testo alternativo della lettera di invito e dell’art. 4 del Capitolato Speciale d’appalto – viene proposto nell’intento di rendere più agevole sia la redazione da parte dell’ente appaltante, che la comprensione da parte delle imprese che presentano offerta e utilizzano il capitolato.

 

Lettere di invito:

1) Lettera di invito a procedura negoziata (per lavori da aggiudicare a misura, a corpo, o acorpo e misura, con il criterio del prezzo più basso, determinato mediante ribasso sull’elenco prezzi posto a base di gara o mediante offerta a prezzi unitari)

2) Testo alternativo del TITOLO II della lettera di invito

 

Capitolati speciali d’appalto:

3) capitolato speciale d’appalto per contratti da stipularsi a misura offerta di ribasso percentuale sull’elenco prezzi unitari;

4) capitolato speciale d’appalto per contratti da stipularsi a corpo e a misura offerta a prezzi unitari;

5) capitolato speciale d’appalto per contratti da stipularsi a corpo.

6) Testo alternativo dell’art. 4 del Capitolato Speciale d’appalto