Print Friendly, PDF & Email
Servizio Ambientale - referente: rag. Enrico Massardi
Tel. 030.399133 - Email: info@ancebrescia.it
06.09.2019 - rifiuti

AUTORIZZAZIONI AL RECUPERO DEI RIFIUTI – COMUNICAZIONI DI RIESAME DA PARTE DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

La Provincia di Brescia sta inviando ad alcune aziende che effettuano l’attività di recupero di rifiuti una comunicazione di avvio del procedimento amministrativo ex art. 7 della legge n. 241/1990 di riesame delle autorizzazioni.
La revisione delle autorizzazioni è una conseguenza della sentenza del Consiglio di Stato del febbraio 2018 e della Legge n. 55/2019 c.d. “sblocca cantieri” che, modificando il comma 3 dell’art. 184-ter del D.Lgs. 152/2006, ha consentito alle Autorità competenti il rilascio delle autorizzazioni al recupero solo per le tipologie di rifiuti e le attività inserite nel DM 5/2/1998, nel DM n. 161 del 12/06/2001, nei Regolamenti Comunitari n. 333/2011, n. 1179/2012 e n. 715/2013 e nei Regolamenti Ministeriali DM 22/2013 e DM 69/2018.
ANCE Brescia, a conoscenza del problema, ha intrapreso già da tempo azioni – anche a livello nazionale – volte a risolvere le criticità in modo da garantire la continuità delle attività di riciclo e recupero.
In particolare, è stata sollecitata l’adozione di un emendamento urgente che consenta il recupero dei rifiuti da costruzione e demolizione e delle terre e rocce da scavo.
Al fine di poter valutare le azioni da intraprendere, sia a livello territoriale che nazionale, si chiede alle imprese associate che ricevessero la comunicazione da parte della Provincia in materia di riesame della propria autorizzazione, di segnalarlo ad ANCE Brescia, inviando il provvedimento all’indirizzo mail enrico.massardi@ancebrescia.it.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Associazione allo 030-399133.

 

 


ANCE Brescia - Riproduzione e utilizzazione riservata ai sensi dell’art. 65 della Legge n. 633/1941